TODO ITALIANO ESPAÑA

COME INVESTIRE NEL 2022

MUTUI IN SPAGNA

Se stai pensando investire i tuoi risparmi questa guida ti aiuterà ad avere le idee più chiare. La finanza e l’economia sono estremamente dinamiche, complesse e determinate da infinità di fattori. Conoscerli e avere sempre una panoramica di ciò che sta succedendo può aiutare nel prendere le decisioni giuste.


Cercare di prevedere l’andamento del mercato e fare trading è estremamente rischioso e credo fortemente che si debba lasciare ai professionisti questo approccio al mercato.

Sono sicuro che anche tu abbia più di un amico che ha perso con la borsa, le cripto e il trading in generale, rispetto a chi invece ha vinto. Pensaci, se fosse così facile saremmo tutti ricchi!

C’è bisogno di moltissimo studio, esperienza e conoscenza del mercato, essere in grado di mantenersi freddi e non farsi guidare dall’emozioni e di saper applicare le giuste strategie nel momento appropriato.


È molto complicato, bisogna ammetterlo, ma non preoccuparti, ho una buona notizia per te!


Investire è completamente diverso da ciò che vedi su internet. Investire è completamente diverso da fare trading e indovinare l’andamento del mercato. Quando investi nel comprare una casa probabilmente lo stai facendo per tutta la vita, quando investi per aprire un’attività commerciale lo fai con l’intenzione di mantenere l’attività per anni, quando investi nell’acquisto di un’auto lo fai consapevole che la utilizzerai per parecchio tempo.

Funziona alla stessa maniera per gli investimenti nei mercati finanziari, con l’unica differenza che, se deleghi ad un esperto di fiducia, non dovrai fare assolutamente niente, se non guardare i tuoi risparmi crescere negli anni avvenire.

Sembra fantascienza ma non è così, per avere successo negli investimenti solo si necessita di una buona diversificazione e che il tempo faccia la sua parte, tutto qua.

Se fai investimenti finanziari e speri di raccoglierne i frutti nel breve termine, devi essere consapevole che ti esponi a dei rischi elevatissimi perché l’andamento dei mercati e dell’economia dipende da tutto meno che da te. Con questo approccio è difficile avere buoni risultati e costanti, almeno che tu non sia un professionista.


La prima regola negli investimenti finanziari è proteggere il patrimonio da eventuali perdite, da cui ne deriva la seconda, cioè l’importanza di diversificare il portafoglio d’investimenti. La terza regola è avere pazienza. La quarta, investire con delle solide basi di studio e conoscenza, o affidarsi a un consulente finanziario di fiducia.

Investire non significa scommettere. Investire nel breve termine cercando di avere alti rendimenti è pura speculazione e quindi se non hai le conoscenze adatte tanto vale andare a un centro SNAI.

Richiedi una consulenza

Cos’è la diversificazione e perché è così importante?

Diversificare il portafoglio di investimenti consente di diminuire il rischio, grazie al fatto di investire il capitale in diversi asset finanziari e non tutto in uno.


Caso pratico reale di diversificazione:

nella storia ci sono state moltissime crisi finanziarie più o meno forti, nel 2008 ad esempio, l’economia mondiale ha subito un duro colpo, i mercati mondiali persero all’incirca il 50% del loro valore e il mondo intero entrò in una crisi che per alcune nazioni non è mai finita. Cosa sarebbe successo se avessi investito nell’economia di un singolo paese? Avresti potuto moltiplicare il tuo capitale o perderne una gran parte. Ti saresti esposto a un grande rischio e avresti perso delle grandi opportunità.


Un altro caso pratico reale:

tutti conoscono la storia di NOKIA, la marca di telefoni cellulari leader nel mondo a principio degli anni 2000. Nonostante quasi tutti possedessero un telefono NOKIA, l’azienda cominciò un lungo declino e non è mai più riuscita a competere con le altre grandi firme.

Cosa sarebbe successo se avessi investito l’intero capitale in NOKIA? Beh, facile, ad oggi, avresti perso quasi tutto.


Cosa sarebbe invece successo se avessi diversificato, investendo anche in altre compagnie, come ad esempio Samsung, Apple e Sony.

In questo caso non solo avresti preservato il capitale, anzi, grazie alla crescita esponenziale di Apple e Samsung il tuo patrimonio sarebbe cresciuto nel tempo.


5 tipi di diversificazione.

  • Diversificazione temporale: ci sono tipologie di prodotti più o meno idonei a seconda dell’orizzonte temporale. Breve termine (0-2 anni), medio termine (2-5 anni) o lungo termine (+5 anni).
  • Diversificazione tra titoli: investire in diversi asset per diluire il rischio di perdite o fluttuazioni del mercato.
  • Diversificazione geografica: distribuire gli investimenti in differenti economie e aree geografiche del mondo, nel lungo termine, aumenta la possibilità di avere maggiori benefici.
  • Diversificazione settoriale: investire in un solo settore dell’economia può portare ad alti rendimenti come a grandi predite. Ci si espone alla possibilità di errore e di perdere altrettante opportunità.
  • Diversificazione per potenziale di crescita: ci sono asset e mercati con più o meno potenziale di crescita, maggiore è il potenziale di crescita, maggiore sarà il rischio di volatilità e le fluttuazioni di mercato.



Per tutti coloro che hanno una professione differente a quella di broker, consulente finanziario, trader ecc., la miglior opzione per investire nei mercati finanziari è sicuramente grazie ai fondi di investimento.

Come funziona un fondo di investimento?

Un fondo di investimento è uno strumento finanziario dove affluiscono le risorse di piccoli e grandi risparmiatori. Il fondo è affidato a una società di gestione guidata da un gestore e supportato da svariati analisti finanziari che studiano giornalmente e in profondità il mercato per coglierne le migliori opportunità.

Un fondo offre il vantaggio di un servizio di investimento professionale a tutti i risparmiatori che altrimenti, avendo a disposizione un piccolo capitale o essendo privi delle competenze necessarie, non potrebbero permetterselo.
Un fondo investe in diverse tipologie di attivi quali liquidità, obbligazioni, azioni e immobili. La decisione su cosa comprare dipende dall'obiettivo d'investimento del fondo. Ci sono fondi di aziende tech, fondi di aziende energetiche, immobiliari e per
ogni settore dell’economia, fondi globali che investono in tutti i settori e aree geografiche del mondo, fondi speculativi o conservatori, fondi misti, fondi nazionali ecc...

Anche qui bisogna fare attenzione, ci sono migliaia di fondi disponibili nel mercato e non bisogna scegliere a caso, è importante conoscere quantomeno la traiettoria avuta dal fondo negli anni precedenti e i risultati ottenuti dal gestore, per capire bene a chi si stia affidando i propri risparmi.




Se hai dei dubbi o preoccupazioni con rispetto alla gestione dei tuoi risparmi, o ti risulta tutto troppo complicato per cui preferisci stare a guardare senza fare niente, è un piacere avvisarti che il peggior investimento che tu possa mai fare è quello di lasciare i tuoi soldi in un conto corrente. In questa maniera hai la certezza assoluta che i tuoi risparmi perderanno di valore anno dopo anno a causa dell’inflazione, ossia l’aumento dei prezzi. Mediamente l’inflazione cresce un 2% ogni anno, per cui l’obiettivo minimo deve essere quantomeno superarla per evitare di perdere potere acquisitivo.

 

Strategie

Ci sono molte strategie che applicate nel momento giusto possono dare buoni frutti, ma ce ne è una in particolare che è la regina di tutte perché può essere utilizzata in qualsiasi momento e da tutti.

Dollar Cost Averaging

È una strategia inventata dal famoso economista Benjamin Graham, autore de uno dei libri più famosi e tutt’ora best seller di economia e finanza, “l’investitore intelligente”.


Questa strategia prevede di entrare nel mercato continuamente, sia se il prezzo scende sia se il prezzo sale, approfittando la volatilità che si crea e riducendo il prezzo medio di acquisto. In un arco di tempo determinato 3,4,5 o più anni, con una giusta diversificazione, è statisticamente molto probabile di avere successo e portare a casa un beneficio considerevole.




Le informazioni contenute in questi articoli sono frutto di esperienze personali e professionali dei partner e degli utenti del portale Todo Italiano e Todo Italiano Barcelona. I dati saranno mantenuti aggiornati frequentemente, tuttavia le informazioni ufficiali potranno essere reperite attraverso i servizi di consulenza offerti dal portale e dai relativi partner.